Arancini-siciliani
Ricette salate, Ricette Siciliane, Rosticceria siciliana

Arancini siciliani o Arancine siciliane

Arancine o Arancini… in Sicilia vengono usati due nomi per identificare questa meravigliosa pietanza, dipende dalla zona. Ci sono diversi modi per prepararli possono essere conici o tonde come un’arancia. Prepararli per me è sempre una sfida perché ho sempre paura che non vengano bene, che si aprano mentre le friggo, che il ripieno sia troppo poco, duemila dubbi che mi creo ogni volta che faccio qualcosa….è vero io non sono mai contenta di quello che faccio  sono una perfezionista ( il mio segno zodiacale è la vergine) ma anche una abbastanza insicura nelle proprie possibilità, forse è per questo che credo sempre che un dolce non sia perfetto che non sia bello…si può sempre migliorare anzi si deve sempre migliorare mai fermarsi, io credo che bisogni sempre imparare, andare avanti, conoscere nuove cose, apprendere da tutti perché tutti abbiamo da imparare…da quando mi sono buttata con tutta me stessa cerco di imparare da tutti i più grandi pasticceri, studio, mi esercito, ogni tanto sbaglio ma è proprio dagli errori che si impara…Comunque tornando alla ricetta il risultato è stato molto apprezzato e gli arancini sono andati a ruba…..Arancini-siciliani

Arancini-siciliani

 

Ingredienti (circa 10/14 arancini):

  • 500 gr. di riso
  • 500 gr. di ragù
  • 250 gr. di piselli già sbollentati
  • 1 mozzarella oppure caciocavallo ragusano dop
  • pangrattato q.b. (impanatura)
  • 2 uova (impanatura)
  • 3 cucchiai di farina (impanatura)
  • 2 bicchieri di acqua (impanatura)
  • olio di semi per friggere q.b.

Procedimento:

Per prima cosa bisogna preparare il ragù secondo la vostra ricetta, il ragù deve essere abbastanza ristretto.raguCuocete poi il riso in acqua salata, scolatelo e lasciatelo raffreddare. Io aggiungo 2 cucchiai di sugo per dargli un pochino di colore.riso

Una volta che sia il riso sia il ragù si sono raffreddati possiamo incominciare a preparare le arancine. Prendete un pugno di riso ponetelo nell’incavo della mano e compattate ( io bagno sempre le mani in maniera tale che il riso non si attacca), al centro mettete un cucchiaio di ragù, i piselli e la mozzarella o il caciocavallo Ragusano. riso-3Ricoprite con altro riso e cercate di dare la forma di una palla. riso4Preparate in una ciotola una pastella con l’acqua e la farina nella quale andremo ad immergere l’arancinariso-6Passatela nel pan grattato, compattando sempre l’arancina.riso-7Passatela nell’uovo sbattuto.riso-8Poi ancora nel pan grattato.riso-9Compattate con le mani ancora cercando di dare la forma di una palla .riso-10 Questo tipo di impanatura farà in modo che l’arancina non si apra e renderà l’impanatura croccante, dorata e leggera. riso-11Una volta pronte friggete le arancine o gli arancini in abbondante olio per un paio di minuti fino a quando non acquisteranno un aspetto dorato. Servite subito ben calde.

Buon appetito!!! Gustate gli arancini in compagnia ed ogni tristezza porterete via…..Arancini-siciliani

Trovate le mie ricette anche su http://www.ricettebloggerriunite.it