Frolla-monoporzione-namelaka-mandorle-e-lamponi
Crostate, Dolcetti, Ricette dolci

Frolla-monoporzione-namelaka-mandorle-lamponi

Frolla monoporzione Namelaka alle mandorle e lamponi un dolcetto che oltre ad essere buono e anche bello da presentare. E’ proprio vero che in cucina non bisogna buttare via nulla, stavo preparando la fantastick mandorle e lamponi  mi era rimasta sia della frolla sia della namelaka alle mandorle ed alcuni lamponi freschi cosa fare??? Una golosa monoporzione. Durante lo stage in pasticceria ho potuto imparare come, per non sprecare nulla quindi non perdere denaro, tutto viene riciclato dalle vaschette vuote di plastica alla carta della margarina ai pezzettini di pan di spagna o di sfoglia che rimangono dopo la preparazione delle torte ordinate…tutto non si butta via niente una volta mi sono permesse, il primo giorno di stage, di buttare un pezzo di carta della margarina….non l’avessi mai fatto era come se avessi buttato via dell’oro, sul momento ci rimani male ma dopo capisci il perché. Frolla-monoporzione-namelaka-mandorle-e-lamponi

Frolla-monoporzione-namelaka-mandorle-e-lamponiIngredienti per 4 porzioni:

Namelaka  alla mandorla

  • 40 g di pasta o crema di mandorle
  • 100 g di panna zuccherata
  • 2 g di gelatina
  • 3 g di sciroppo di glucosio
  • 50 g di latte
  • 75 g di cioccolato bianco

Per decorare:

  • lamponi freschi

Tempo di preparazione: 1 h circa + tempo di raffreddamento

Procedimento:

 In un pentolino sciogliete il cioccolato bianco e unite, amalgamandola, la crema di mandorle.foto-1Portate ad ebollizione il latte insieme al glucosio poi incorporate la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda e strizzata. Scioglietela completamente.foto-2Versate il latte a filo sul composto di cioccolato e mandorle, amalgamate delicatamente. Aggiungete infine la panna.foto-2Fate raffreddare poi coprite con pellicola a contatto e lasciate cristallizzare per 12 ore in frigorifero.foto 1 (3)Prendete la pasta frolla stendetela e ricavate dei dischi , aiutatevi con un coppa pasta liscio o merlato ( io li ho usati entrambi). Fate cuocere i dischi di frolla per una decina di minuti a 180°.DSC_8562Riempite una sac à poche con la namelaka alle mandorle, se vi risulta troppo compatta potete montarla con uno sbattitore per dare nuovamente corposità. foto 2 (3)

Fate dei ciuffettini di namelaka sulla base di frolla e mettete in mezzo i lamponi. Ricoprite con l’altro disco di frolla. Spolverizzate con zucchero a velo, decorate con un ciuffetto di namelaka e un lampone. Gustate in compagnia…Frolla-monoporzione-namelaka-mandorle-e-lamponi