Crostata mirtilli freschi e mandorle
Crostate,  Ricette dolci

Crostata mirtilli freschi e mandorle

Crostata mirtilli freschi e mandorle un dolce tanto semplice ma tanto buono. Una base di frolla alle mandorle ripiena di mirtilli freschi ricoperti da mandorle a lamelle. Una crostata che è durata a casa mia una giornata tanto era buona, l’avevo preparata per la colazione ma è durata pochissimo. Se mi seguite da un po’sapete che amo molto fare torte, crostate con i mirtilli e, anche se ho poco tempo, cerco sempre di preparare una nuova ricetta dolce con i mirtilli. Spero tanto piaccia a voi come è piaciuta a me. Buon pomeriggio.

Ingredienti stampo 22 cm diam.:

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di farina di mandorle
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 150 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. mirtilli freschi
  • q.b. zucchero di canna
  • 1 o 2 cucchiai di confettura di mirtilli
  • q.b. mandorle a lamelle

Tempo di preparazione:

1 ora circa

Procedimento:

Per prima cosa preparate la frolla lavorando la farina, la farina di mandorle con il burro nella planetaria oppure a mano su un piano di lavoro. Aggiungete lo zucchero e l’uovo.

Lavorate velocemente la frolla senza scaldarla. Formate un panetto e ponetelo in frigorifero almeno per 30 minuti. Potete preparare la frolla anche il giorno prima come faccio io e conservarla in frigorifero fino all’utilizzo.

Prendete la frolla e stendetela su un foglio di carta forno e su un piano infarinato. Rivestite la vostra tortiera premendo leggermente i bordi. Spalmate la confettura, mettete i mirtilli mescolati con lo zucchero. Finite con le mandorle a lamelle.

Cuocete in forno preriscaldato per circa 35 minuti a 180° C. Sfornate e fate raffreddare. La nostra Crostata mirtilli freschi e mandorle è pronta.

-Se ti piace questa ricetta prova anche la Galette ai mirtilli.

-Puoi conservare questa Crostata in frigorifero prima di consumarla, soprattutto se c’è caldo te lo consiglio.

-Puoi usare anche altri tipi di frutta fresca come fragole, lamponi ecc.

-Puoi preparare la frolla tranquillamente il giorno prima conservandola in frigorifero.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.