Panini di semola rimacinata
Pane, pizze e focacce,  Ricette Siciliane

Panini di semola rimacinata

Panini di semola rimacinata di grano duro dei buonissimi panini che ho preparato in questi giorni di clausura a casa. Da noi in Sicilia la maggioranza del pane viene preparato con la farina di semola di grano duro. Io sono abituata a mangiare questo tipo di pane e tutto l’altro pane che trovo quì a Ferrara non è che mi piaccia molto. Così spesso provo a prepararmelo da solo. Faccio i panini, i filoni, il pane di pasta dura ecc. Certo non mi viene perfetto come quello del forno, ci vorrebbe il forno a pietra come quello che aveva mia nonna, ma è veramente buono. Di seguito trovate la ricetta di questi panini di semola rimacinata a lunga lievitazione, non sono difficili da fare anche se ci vuole un po’ di tempo per la lievitazione. Volete provarli? Seguite la ricetta e se avete bisogno scrivetemi pure.

Panini di semola rimacinata

Ingredienti:

  • 1 kg di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 600 g circa di acqua
  • q.b. sale
  • 300 g di lievito madre o 10 g di lievito di birra fresco

Tempo di preparazione:

1 ora più tempo di lievitazione

Procedimento:

Mettete nella planetaria oppure sulla spianatoia la farina setacciata. Aggiungete il lievito precedentemente sciolto in un pochino di acqua presa sul totale ed iniziate ad impastare con il gancio oppure a mano. Aggiungete man mano la rimanente acqua ed infine il sale. Lavorate per almeno 15 minuti l’impasto fino a farlo diventare liscio. Trasferite su un piano infarinato fate una serie di tre pieghe e fate riposare coperto per circa un’ora e mezza o due ore, ripetete nuovamente la serie di pieghe e fate riposare per altre due ore. Prendete l’impasto e ponetelo in frigorifero per la notte (almeno 8 ore di riposo).

La mattina tirate fuori dal frigorifero, suddividete in otto panetti e formate aiutandovi con della farina 8 palline che porrete a lievitare in un luogo caldo per circa 4 ore. Dopo due ore dalla lievitazione se volete potete fare i tagli sui panini.

Cuocete in forno caldo a 200° C per circa 18 minuti. La durata dipende sempre dal vostro forno. Vi consiglio di mettere nel forno un piccolo pentolino con dell’acqua per creare umidità. Quando sono belli dorati sfornateli.

I nostri panini di semola sono pronti per essere gustati. Io li ho mangiati caldi conditi con olio, origano e formaggio.

Panini di semola rimacinata
Panini di semola rimacinata

Se vi piace questa ricetta provate anche il Cucciddatu pane di semola

6 Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: