Zucca in agrodolce
Contorni siciliani,  Ricette Siciliane

Zucca in agrodolce ricetta siciliana

Zucca in agrodolce una ricetta tipica della zona di Palermo ma che mia nonna preparava sempre pur non essendo di Palermo. Questa ricetta viene chiamata a Palermo anche con il nome di “Ficatu ri setti cannola”. Vi chiederete perchè? Nei tempi passati molti piatti ricchidei “Signori” venivano trasformati dal popolo utilizzando ingredienti più poveri come questo piatto che prenderebbe spunto dal piatto più ricco del Fegato in agrodolce. E il resto del nome? Setti Cannola? Si narra che prenderebbe il nome da una fontana con sette cannule posta in una piazza del quartiere Vucciria in cui si trovava un venditore ambulante che vendeva la zucca in agrodolce già pronta. A parte l’origine del nome se amate la zucca e amate l’agrodolce dovete provare a preparare questa ricetta. Zucca in agrodolce per voi…

Zucca in agrodolce

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg circa di zucca gialla
  • 1 bicchiere di aceto bianco
  • 3 cucchiaini di miele o zucchero
  • q.b. olio evo
  • q.b. pinoli o mandorle o origano siciliano

Tempo di preparazione:

30 minuti circa

Procedimento:

Pulite la zucca e affettatala non troppo sottile. In un tegame o padella mettete abbondante l’olio ( io ho usato evo) e friggete la zucca. Tamponate la zucca dall’olio in eccesso. In un’altra padella mettete un po’dell’olio di cottura, aggiungete l’aceto, il miele poi anche la zucca. Fate cuocere per qualche minuto fino a quando si sarà formato un sughetto cremoso. Servite su un piatto la zucca in agrodolce con un po’del suo sughetto guarnendo con pinoli o origano o mandorle.

Zucca in agrodolce
Zucca in agrodolce

Se ti piace prova anche le Patate in agrodolce alla siciliana

Per presentare la mia ricetta ho utilizzato questa padellina acquistata su AMAZON

4 Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.