Focacce o scacce ragusane con gli spinaci
Pane, pizze e focacce,  Ricette salate,  Ricette Siciliane,  Rosticceria siciliana

Focacce o scacce ragusane con gli spinaci

Focacce o scacce ragusane con gli spinaci  un’altra ricetta siciliana che si prepara principalmente nella mia zona Ragusa. La base di queste focacce è il classico impasto di semola, acqua, sale e lievito che utilizzo per tutte le mie focacce siciliane oppure per la pizza. In questa ricetta quello che cambia è il ripieno. Infatti queste focacce possono essere davvero riempite con vari ripieni. Precedentemente ho preparato le scacce con le melanzane ma potete riempirle con i broccoli, patate e cipolle, spinaci e uvetta ecc. E’ una ricetta che fin da piccola preparavo insieme a mia nonna. Era una festa quando si preparavano. Eravamo tutte a lavoro, io, mia nonna, mia mamma. Il tavolo era pieno di tutti i vari ripieni. Un’altro tavolo era pieno dell’impasto coperto che lievitava.  Quando si preparavano si facevano in grandi quantità sia perché eravamo in tanti a mangiarle sia perché essendo un lavoro lungo se ne facevano sempre di più.

Focacce o scacce ragusane con gli spinaci

Focacce o scacce ragusane con gli spinaci

Ingredienti per circa 6 focacce:

  • 1 kg di Farina di semola di grano duro
  • 2 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • q.b. sale
  • q.b. acqua tiepida
  • 1 panetto di lievito di birra
  • 1 kg circa di spinaci
  • 500 g di ricotta (io vaccina)
  • q.b. formaggio caciocavallo ragusano grattugiato
  • q.b.sale
  • q.b. olio extravergine di oliva

Tempo di preparazione:1 h +tempo di lievitazione

Procedimento:

Preparate per prima cosa l’impasto mettendo in una planetaria oppure, se impastate a mano, in una ciotola la farina, l’olio, il lievito sbriciolato e un pochino di acqua tiepidaDSC_7115Impastate ed alla fine aggiungete il sale . L’impasto è pronto quando si stacca dalle pareti è risulta compatto. Non deve essere un impasto morbido. DSC_7116Trasferite su una spianatoia, date una lavorata alla pasta.DSC_6432 Formate una palla. Fate lievitare per 3/4 ore. DSC_7728Preparate gli spinaci. Lessati in pochissima acqua e sale. Fateli raffreddare. Aggiungete il formaggio grattugiato, il sale e la ricotta. Aggiustate di olio.  Prendete la pasta ricavate quattro/6 pezzi di uguale peso. Formate delle palle. DSC_7058-1Stendete formando un disco.Ponete il ripieno di ricotta e spinaci.Chiudete a mezzaluna. Tagliate la parte in eccesso. Chiudete i bordi sollevando la pasta e ripiegandola su sé stessa formando questa merlatura. foto-3-2 Bucherellate con una forchetta e mettete su una teglia rivestita con carta forno. foto-2-3Cuocete in forno caldo a 200° gradi per circa 20 minuti poi abbassate a 180° gradi e cuocete per altri 10 minuti circa. Devono assumere un colore dorato sia sopra che sotto. Le nostre Focacce o scacce ragusane con gli spinaci sono pronte per essere gustate. Focacce o scacce ragusane con gli spinaci

6 Comments

  • Piccolalayla - Profumo di Sicilia

    Bellissime e sicuramente buonissime come tutta la nostra cucina… credo di non averle mai mangiate in questa versione … Quando sono stata a Ragusa ho mangiato delle scacce dall’impasto sottile avvolte più volte su se stesse, ancora mi ricordo il sapore speciale che avevano e queste non saranno da meno! A presto LA

    • unasicilianaincucina

      Da noi a Ragusa vengono preparate con vari ripieni dagli spinaci ai broccoli alla ricotta e salsiccia alle patate ecc. Poi ci sono quelle che hai assaggiato tu che dovrebbero essere quelle al pomodoro con la sfoglia molto sottile. Grazie per essere passata…buona giornata

    • Miriam

      Ciao, sono ragusana anche io e la vera scaccia con gli spinaci si fa con spinaci e uvetta. Mia nonna era del 1912 perciò è una tradizione molto lontana. Quella con spinaci e ricotta non l’ho mai sentita. Sarà una variante.

      • unasicilianaincucina

        Sinceramente anche io sono ragusana e la scaccia con gli spinaci l’ho sempre mangiata in vari modi spinaci e ricotta, spinaci e uvetta, spinaci e salsiccia. Mia nonna era del 1917… Ogni tanto mio padre la comprava anche al forno e la comprava in vari modi. Magari nella tua famiglia veniva fatta solo spinaci e uvetta ma questo non significa che non esistano altri tipi…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.