Pane, pizze e focacce,  Ricette Siciliane,  Rosticceria siciliana

Scacce salsa di pomodoro e cipolla

Scacce salsa di pomodoro e cipolla una delle tante varianti della scaccia ragusana. Uno dei miei piatti preferiti e anche una ricetta che preparo sempre molto volentieri. Sono cresciuta infatti vedendo mia nonna preparare le scacce. Iniziava la mattina presto a preparare l’impasto poi lo metteva a lievitare ed a fine mattina incominciava a stendere l’impasto nello ”scanaturi” con il suo mattarello. Ricordo che quando ero bambina e trascorrevo le mie estati in campagna, a Mazzarrone, tutte le donne impastavano kg e kg di farina per preparare una quantità enorme di scacce di ogni tipo che poi si mangiavano tutti insieme la sera in una tavolata enorme. Quanti ricordi!!! Ma torniamo alla ricetta delle Scacce salsa di pomoro e cipolla.

Scacce salsa di pomodoro e cipolla

Ingredienti per l’impasto ( 4 focacce medie):

  • 1 kg di Farina di semola di grano duro
  • 500 ml circa di acqua tiepida
  • 6/8 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale

Per la salsa:

  • 2 bottiglie da 750 g circa  di salsa di pomodoro
  • qualche foglia di basilico
  • 2 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • q.b. Caciocavallo Ragusano stagionato grattuggiato
  • 2 cipolle
  • q.b. sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Tempo di preparazione: 1 ora circa + tempo di lievitazione

Procedimento:

Preparate per prima cosa l’impasto mettendo in una planetaria oppure, se impastate a mano, in una ciotola la farina, l’olio, il lievito sbriciolato e un pochino di acqua. Iniziate ad impastare, aggiungete il sale . L’impasto è pronto quando si stacca dalle pareti è risulta compatto e liscio. Non deve essere un impasto morbido ma ben sodo. Trasferite l’impasto  su una spianatoia, date una lavorata alla pasta.

Formate 4 panetti rotondi. Mettete a lievitare fino al raddoppio.

Preparate intanto la salsa di pomodoro e cipolle. Versate in una padella un pochino di olio evo. Scaldate e poi mettete le cipolle affettate, fate appassire la cipolla aggiungendo se necessario un pochino di acqua. Versate la salsa di pomodoro, aggiustate di sale e fate per circa 10/15 minuti. Fate raffreddare.

Stendete la pasta molto sottilmente con un mattarello aiutandovi con la farina. La sfoglia deve essere molto sottile ma comunque tenace per questo vi servirà la farina mentre la stirate.

Cospargete con la salsa di pomodoro e cipolle ed il formaggio grattugiato. Sollevate e richiudete  i lembi laterali. Ripiegate la parte sinistra verso il centro. Poi l’altra. Chiudete a portafoglio gli altri due lembi e poi sovrapponete. ( Per i vari passaggi clicca quì)

Con una forchetta fate dei fori sulla pasta per permettere al calore di entrare ed evitare il rigonfiamento della pasta. Ponete su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete in forno ben caldo a 200° gradi per circa 25/30 minuti fino a quando, sia la parte sotto che la parte sopra delle scacce siano belle cotte. Sfornate e fate raffreddare coprendole con un canovaccio. Solitamente la Scaccia si mangia tiepida ma è buona anche fredda. Le nostre Scacce salsa di pomodoro e cipolla sono pronte per essere gustate.

Scacce salsa di pomodoro e cipolla
Scacce salsa di pomodoro e cipolla

Se ti piacciono prova anche le Scacce con le melanzane

2 Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.