Ricette salate,  Ricette Siciliane

Timballo di riso e cavolfiore

Timballo di riso e cavolfiore un primo piatto siciliano appetitoso e robusto da gustare in famiglia. Per prepararlo ci vuole un pochino di tempo ma visto che in questo momento bisogna rimanere in casa potreste provare a prepararlo. Io ho fatto così ieri Domenica, che ne dite ci provate? A parte tutto speriamo che questa situazione finisca il prima possibile perchè è un bel disastro per tutti. Lavoro, ospedali, attività, persone è un disastro. Cerchiamo tutti insieme di combattere questo virus facendo quello che ci viene detto, cercando di limitare le uscite. Sono sicura che ci riusciremo. Bisogna essere forti e uniti in questo momento. Intanto vi lascio la ricetta del Timballo di riso e cavolfiore.

Timballo di riso e cavolfiore

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di riso
  • 1 cavolfiore
  • 2 patate
  • un pizzico di zafferano
  • 1 cipolla
  • q.b. pinoli
  • q.b. uvetta
  • 60 g circa di caciocavallo grattugiato
  • q.b. olio evo
  • qualche acciuga
  • 1 uovo
  • q.b. pane grattugiato
  • q.b. vino bianco
  • sale e pepe

Tempo di preparazione:

1 ora circa

Procedimento:

Per prima cosa pulite e tagliate a cimette il cavolfiore. Poi sbollentatelo in acqua salata. Scolatelo conservando l’acqua di cottura. Tenetelo da parte.

Mettete a mollo l’uvetta. Lessate le patate, una volta cotte sbucciatele e schiacciatele con una forchetta. Tenetele da parte.

Mettete a cuocere il riso nell’acqua di cottura del broccolo.

Nel frattempo in una padella mettete un goccio di olio evo e fate appassire la cipolla. Aggiungete le acciughe, l’uva passa ammollata, i pinoli e le cimette di cavolfiore precedentemente schiacciate con una forchetta. Fate cuocere per qualche minuto poi aggiungete lo zafferano precedentemente sciolto in un pochino di acqua di cottura. Aggiungete anche le patate schiacciate. Aggiustate di sale e pepe. Date una mescolata e fate cuocere per un minuto circa.

Una volta che il riso è cotto ( al dente mi raccomando) aggiungetelo al condimento insieme al caciocavallo grattugiato. Unite anche l’uovo che servirà per legare il tutto.

Trasferite in una teglia precedentemente oleata e spolverizzata di pan grattato. Appiattite con l’aiuto di una forchetta, mettete qualche pezzettino di burro, un po’ di formaggio grattugiato e di pan grattato.

Cuocete in forno caldo a 200° per circa 30 minuti. Dovrà formarsi una leggera crosticina dorata in superfice. Sfornate, fate raffreddare qualche minuto e poi gustate. Il nostro Timballo di riso e cavolfiore è pronto per essere gustato.

Timballo di riso e cavolfiore

Se ti piace prova anche le Scacce co’ sciuriddu

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.