Frittata di ricotta siciliana
Antipasti Siciliani,  Ricette Siciliane,  Secondi siciliani

Frittata di ricotta siciliana

Frittata di ricotta siciliana, una semplice frittata mi direte voi, cosa ci vuole a farla? Ci vuole amore a farla, l’amore che ci metto io quando la faccio pensando a mio padre che la sera la preparava per cena. Era una delle sue ricette top insieme al sugo di salsiccia, il budino e il salame di noci. Aveva il suo metodo che io ho provato a fare ma che sono riuscita a fare solo in parte perché non riesco a girarla a volo come faceva lui. Anche il sapore è un po’ diverso, la ricotta di Ragusa non riesco quasi mai a trovarla qui a Ferrara ma va bene lo stesso, era buona, era la frittata di papà.  La mia cucina è fatta così piatti semplici ma pieni di ricordi, mio padre Bruno che preparava la frittata, mia nonna Rosina che faceva il falsomagro, mia nonna Concetta che preparava le scacce. Ricordi che per me si trasformano in piatti e sapori da vivere e condividere.

Frittata di ricotta siciliana

Ingredienti per una persona:

  • 150 g di ricotta vaccina
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. caciocavallo stagionato
  • q.b. prezzemolo o menta o altro a piacere
  • q.b. olio evo

Tempo di preparazione:

10 minuti

Procedimento:

Tagliate la ricotta a fette abbastanza sottili, fate scaldare un filo d’olio in padella e dorate la ricotta su entrambi i lati.

Nel frattempo in una ciotola sbattete le uova con il formaggio, l’erbetta scelta ed il sale. Versate il composto di uova sulla ricotta.

Coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per circa 8/10 minuti. Con il coperchio potrete evitare di girare la frittata altrimenti potete dilettarvi a girarla a volo.

Quando la frittata sarà dorata e gonfia, spegnete e servite. E’ ottima sia calda che fredda. La nostra Frittata di ricotta siciliana è pronta.

Se ti piace questa ricetta prova anche la frittata di pane siciliana

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.